La Banda nelle Corti

Eccoci all’edizione 2009 della manifestazione “La Banda nelle Corti” anche quest’anno organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Capannori.

L’idea – nata quasi venti anni fa – è quella di realizzare nel mese di giugno una serie di manifestazioni che possano far riscoprire i luoghi e le tradizioni del nostro paese.

A partire quindi dalle corti storiche (i concerti si sono tenuti a Casa Sordi, in Corte Diavoli, a Quattroventi,..) la banda ha organizzato negli anni – con la entusuatica partecipazione dei segromignesi – serate musicali popolari dove, senza scomodare grandi esecuzioni ma cercando di valorizzare la banda e le musiche tradizionali, proporre un ora di svago e divertimento ai suoi sostenitori e amici del paese.

Al termine dei concerti poi un bicchiere di vino ed un becco di torta non mancano mai!

Quest’anno il programma della manifestazione prevede tre concerti di cui uno – che si svolgerà Sabato 27 Giugno presso la Chiesa di segromigno in Monte – vedrà l’esibizione di un complesso ospite: la Filarmonica S.Cecilia di San Piero (FC) diretta dal maestro Tolmino Marianini.

Le altre serate sono venerdì 19 giugno in Vignale e venerdì 26 giugno presso corte Menchetti.

Il programma dei concerti – diretti dal maestro Carlo Bardi – prevede:

R. Dori     Firenze
K. Alford     The Colonel Bogey March
G. Gershwin     Visit to George Gershwin
L. Abel     Show Time
G. Kramer     Maramao – Pippo non lo sa – Bacio a Mezzanotte
J. Teixidor     Amparito Roca
J. Kander     New York New York
E. Bernstain     I Magnifici Sette
E. Sabatini     Meriggio Campestre
G. Verdi     Ernani marcia sui motivi dell’opera

questa è la locandina

Porte Aperte alla Musica e alla Cultura

Ecco l’invito per l’evento al Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini

invito-inaugurazione-porte-aperte-alla-musica

Ricordo il concerto della nostra filarmonica alle ore 17 e 30 ed il concerto della banda dell’aereonautica alle 21.

Non mancate!

Gli interpreti sotto la direzione del maestro Carlo Bardi saranno Fulvio Oberto, Arianna Franchi e  Alessandra Meozzi

Questo il programma:

G.Verdi                Ernani marcia sui motivi dell’opera
R.Leoncavallo      Mattinata
G.Puccini             La Rondine – Chi il bel sogno
G.Verdi                Attila Preludio
G.De Curtis         Torna a Surriento
G.Puccini             Edgar – Preludio
G.Puccini             Edgar – Addio Addio
G.Puccini             La Fanciulla del West – Che ella mi creda
G.Rossini            Il Barbiere di Siviglia – ! una voce poco fa
E.Sabatini           Meriggio Campestre
V.Ranzato           Il Paese dei Campanelli – Fox  della Luna

Rassegna Stampa

è uscito oggi sul quotidiano Il Tirreno (questo è il link all’edizione on-line) un bell’articolo sulla nostra filarmonica. Un grazie alla redazione del quotidiano ed un grazie anche all’amico Giuseppe Lazzara che si è interessato alla pubblicazione.

Questa è l’immagine dell’articolo:

e questo il testo a firma di Marialaura Rossiello

Sessanta elementi, un repertorio che va da Verdi a Sabatini e una storia lunga più di cento anni, precisamente centoventiquattro. Questa è la Filarmonica “G.Puccini” di Segromigno in Monte (Lu), banda ricca di grandi musicisti e attiva con la sua musica all’interno di rassegne e festival più popolari della Toscana.

Diretta dal maestro Carlo Bardi, sarà protagonista della due giorni di full immersion che si terrà a Torre del Lago per la festa in onore del primo anno del Gran teatro all’aperto Giacomo Puccini. La formazione di Segromigno in Monte capeggiata dal capobanda Mauro Chelini sarà sul palco sabato 13 giugno alle 17:30 per allietare e far compagnia agli spettatori con un repertorio molto vasto che parte da “Mattinata” di Leoncavallo e arriva fino a “Il paese dei campanelli” di Ranzato, passando per altri noti componimenti come tra gli altri

“Torna a Surriento” di De Curtis oltre alla musica – naturalemente – di G. Puccini.
Dal 1885 – anno della sua fondazione – quando era una semplice formazione paesana e le sue esibizioni erano legate ad eventi del mondo contadino, la filarmonica di strada ne ha fatta molta riuscendo a ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto.

Molte sono inoltre le attività svolte dai numerosi componenti della filarmonica che vede in Andrea Petretti il suo presidente anche al di fuori dell’esecuzione musicale: gemellaggi, stage, attività teatrali,…. Tra i vari gemellaggi, infatti, organizzati nel tempo, tra i quali si ricordano quelli con Perugia, Boario Terme (BS), San Piero in Bagno (FC) e il prossimo con Chiaravalle (AN).

Grande importanza viene data all’insegnamento – fatto da insegnanti diplomati – ai bambini che così vengono accompagnati – dotandoli di strumenti gratuiti e corsi di solfeggio, clarinetto, percussioni, ottoni, flauto e musica di insieme – verso il mondo della musica.

Notizie da Mondo della Musica

il maestro Giampaolo Lazzeri

il maestro Giampaolo Lazzeri

Mi fa molto piacere mettere questa notizia sul sito della banda: il maestro Giampaolo Lazzeri (direttore della nostra filarmonica dal 1985 al 2000) è stato invitato al Congresso Internazionale di Montry (Valencia)dal 15 al 18 luglio, a tenere una conferenza sulla “Direzione di Orchestra e di Banda in Italia”.

Non è la prima esperienza internazionale del maestro Lazzeri che per due anni ha tenuto corsi di direzione in spagna e lo scorso gennaio è stato chiamato a far parte della giuria del Premio Composizione per Banda organizzato nell’ambito della Settimana Internazionale di Musica Religiosa a Valencia.
I nostri complimenti al maestro (e caro amico) Giampaolo.

Andrea Petretti

Manifestazione: Porte Aperte alla Musica e alla Cultura

Gran teatro all’Aperto Giacomo Puccini di Torre del Lago

Il Gran Teatro all’Aperto Giacomo Puccini compie un anno e per l’occasione la Fondazione Festival Pucciniano prepara una due giorni all’insegna della musica e della cultura: concerti, laboratori di musica e danza, degustazioni di prodotti tipici, escursioni, sono gli ingredienti  di un fine settimana per tutti i gusti, viatico  a quella che si preannuncia una ricca ed interessante estate culturale  sulle rive del lago di Puccini.

All’interno del ricco programma della manifestazione – che fra gli altri vede impegnata la banda dell’aeronautica il giorno 13 giugno alle ore 21 presso il Gran Teatro all’aperto – trova spazio anche la nostra filarmonica; protagonista di un concerto al pomeriggio di sabato 13 giugno che si terrà nel parco della musica.

Gli interpreti sotto la direzione del maestro Carlo Bardi saranno Fulvio Oberto, Arianna Franchi e  Alessandra Meozzi

Questo il programma:

G.Verdi                Ernani marcia sui motivi dell’opera
R.Leoncavallo      Mattinata
G.Puccini             La Rondine – Chi il bel sogno
G.Verdi                Attila Preludio
G.De Curtis         Torna a Surriento
G.Puccini             Edgar – Preludio
G.Puccini             Edgar – Addio Addio
G.Puccini             La Fanciulla del West – Che ella mi creda
G.Rossini            Il Barbiere di Siviglia – una voce poco fa
E.Sabatini           Meriggio Campestre
V.Ranzato           Il Paese dei Campanelli – Fox  della Luna

ingresso libero – inizio ore 17 e 30.

Andrea Petretti

Prova di Musica di Insieme

prova di musica di insieme del 16 aprile 2009.

Sotto l’abile direzione del maestro Tonelli si sono ritrovati tutti gli allievi dei corsi di musica della banda.

Oltre a passare una serata insieme mangiando una pizza l’occasione è nata per far provare ai ragazzi l’esperienza di suonare tutti insieme; rispetto ai corsi individuali c’è la difficoltà di suonare insieme ad altri confrontandosi con i problemi di sonorità, ritmo ed intonazione.

Alla fine è però un momento molto divertente e stimolante.

Di nuovo complimenti a tutti gli insegnanti e sopratutto a Mara Chelini e Roberta Petretti.

4.a Rassegna Musicale – Banda Città di Chiaravalle (AN)

Questa estate la nostra filarmonica parteciperà come complesso ospite alla 4.a rassegna musicale organizzata dalla Banda Città di Chiaravalle.

Nella ridente ed accogliente cittadina viene organizzata questa bella manifestazione nei giorni 16,17,18 e 19 luglio.

La nostra partecipazione alla rassegna avverrà nella serata di sabato 18 luglio (dedicata al complesso ospite) durante la quale ci esibiremo all’interno del suggestivo chiostro della Abbazia di Santa Maria in Castagnola (XII sec.)

Vista del Chiosto

Vista del Chiosto

Facciata della Abbazia

Facciata della Abbazia

Il programma di dettaglio sarà definito a breve e comunque – come per lo scorso anno – saranno organizzati due pulman in modo da permettere ad amici e parenti di seguire la filarmonica.

il programma di massima sarà il seguente:

Sabato

Ore: 8:00 Ritrovo presso la sede della Filarmonica e partenza per chiaravalle
Ore 12:00 Arrivo a Chiaravalle e pranzo
Ore 15:00 Sistemazione presso le strutture alberghiere site a Loreto
Ore 18.30 Ritrovo presso il Chiostro dell’Abbazia Cistercense “S. Maria in Castagnola”;
Ore 19.00-19.45 Sfilata per le vie cittadine
Ore 20.00 Cena;
Ore 21.00 Concerto presso il suddetto Chiostro dell’Abbazia Cistercense “S. Maria in Castagnola”.

Al termine del concerto rientro in albergo

Domenica
Ore 8:00 Colazione e partenza dall’albergo per una escursione con sede da definire.
Il rientro a Segromigno è previsto per le ore 20.

Questo è il link al sito della Banda Musicale Città di Chiaravalle.

A breve nuovi dettagli.

Andrea

Foto

Girovagando su internet mi sono imbattuto sul sito dell’archivio fotografico lucchese.

http://www.comune.lucca.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/152

Ho trovato alcune foto della nostra banda del 1977; pochi mesi dalla sua ‘rinascita’.

ci sono molte persone che ancora suonano nella banda anche se le foto si riferiscono ad una fantomatica sagra dello zampone a Segromigno – che mi dicono i più anziani – non essersi mai tenuta a Segromigno.

Chi – mostrandole in giro – rinvenisse più informazioni ce le faccia sapere.

Statuto del 1890

Ho rinvenuto presso la biblioteca nazionale centrale di Firenzelo statuto (il primo) della Società Filarmonica di Segromigno (allora la divisione con Segromigno in Piano non era ancora stata fatta…).

Un documento interessante da leggere per capire da dove siamo venuti e darci qualche spunto per andare avanti.

Buona lettura.

Andrea

PS: se qualcuno vuole la versione ad alta risoluzione mi scriva che gli mando un link per il download.

Comunicato

A seguito delle polemiche sorte dopo il concerto di sabato scorso ci sembra opportuno fornire la versione ufficiale della filarmonica al fine di proteggere l’associazione ed i suoi associati da possibili strumentalizzazioni e polemiche.

Il fatto, oggetto della polemica, è il pensiero espresso dalla nostra presentatrice prima dell’ultimo brano del concerto. Tale dichiarazione è assolutamente personale, rispecchia esclusivamente l’intento di chi l’ha fatta è non è identificativa della posizione della nostra associazione.

La filarmonica di Segrogmigno in Monte ha come unico obiettivo statutario ” [...]l’insegnamento gratuito della musica ai giovani, la diffusione e la promozione della cultura musicale e bandistica tramite la partecipazione a manifestazioni civili e religiose, la partecipazione e l’organizzazione di concerti ed eventi musicali.” (art.4 statuto della filarmonica).

La Filarmonica G.Puccini è apolitica, termine che in parte ci definisce, ma sopratutto apartitica. La nostra banda ha da sempre collaborato con ottimi risultati sia con la presente amministrazione sia con quelle che l’hanno preceduta; si augura di poter fare altrettanto, possibilmente migliorandosi, con gli amministratori che ci saranno in futuro.

Il presidente ed il consiglio della filarmonica si dissociano dall’esternazione fatta durante il concerto ritenendo comunque – da un punto di vista associativo – già perdonato lo spiacevole errore in cui la nostra associata è caduta. Al fine di proteggere lei e la nostra filarmonica da possibili polemiche è stata  sospesa – fino a data da definire – dalla mansione di presentatrice.

Filarmonica G.Puccini di Segromigno in Monte